Trevi nel Lazio

Trevi LazioTrevi nel Lazio si trova nell’alta valle dell’Aniene, che qui forma le omonime caratteristiche cascate. Antico territorio meridionale degli Equi, al tempo della conquista dei Romani fu annesso alla trib├╣ Aniensis. Dell’epoca romana restano ancora tracce visibil: qui, fra l’altro, aveva inizio l’acquedotto dell’Acqua Marcia. In epoca medievale appartenne di volta in volta al papato e all’abbazia di Subiaco. Al momento dell’annessione al Regno d’Italia (1870) faceva parte del circondario di Frosinone e nel 1927 venne incluso in quella provincia, allora istituita. Tra i monumenti cittadini sono da ricordare, in particolare, il castello Caetani e la chiesa collegiata di Santa Maria Assunta, di origini duecentesche (n.c.).